Effettua una ricerca per conoscere i prodotti e le soluzioni di InterSystems, le opportunità di carriera e altro ancora. I risultati includono contenuti della nostra community di sviluppatori, documentazione dei prodotti e siti Web di formazione, oltre a InterSystems.com.
Aiutare gli organismi di pagamento pubblici e privati a fare la differenza

Le informazioni e i dati dei pazienti al centro della propria strategia di Enterprise Data Management

connectivity

Coinvolgere i pazienti, migliorare gli esiti delle cure e trasformare l'assistenza

Riunire insieme i dati clinici, le richieste di rimborso, i determinanti sociali e altri dati di un utente assistito contribuisce a mantenerne la salute e migliora i processi aziendali. È essenziale per una strategia di gestione dei dati aziendali:

  • Soddisfare i requisiti normativi (es. GDPR)
  • Migliorare il coordinamento e la gestione delle cure nelle diverse organizzazioni di cura e nei vari setting assistenziali
  • Migliorare la qualità e semplificare le misurazioni
  • Coinvolgere e ottimizzare la rete delle strutture sanitarie
  • Migliorare l'efficienza operativa

 

Jeff Rivkin, Direttore della ricerca, IDC Health Insights, Eight Drivers for Payer Interoperability Implementation, Now!

 

InterSystems aiuta le aziende sanitarie internazionali ed italiane a soddisfare i requisiti normativi regionali e nazionali

Norme di interoperabilità CMS 9115-F

InterSystems HealthShare® CMS Solution Pack™ è un prodotto chiavi in mano che offre un modo semplificato per soddisfare i requisiti della norma definitiva 9115-F, supportandone i casi d'uso per il 2021 e il 2022:

  • API per l'accesso dei pazienti - Offrire ai pazienti accesso alle informazioni cliniche, sulle richieste di rimborso e i benefici sui farmaci
  • Provider Directory API - Accesso alla rubrica degli operatori sanitari e delle farmacie online
  • Scambio di dati tra assicurazioni mediche ed enti pagatori

Il Solution Pack si basa sulle guide di implementazione a cui si fa riferimento nelle norme definitive e include un gateway FHIR 4.0.1., il pieno supporto per il set di dati clinici USCDI e i necessari standard di privacy e sicurezza.

A differenza delle soluzioni della concorrenza, il Solution Pack comprende un percorso per affrontare un maggior numero di casi d'uso utilizzando la nostra suite completa di prodotti InterSystems HealthShare. HealthShare può, per esempio, fornire dati e analytics per i report HEDIS e l'adeguamento al rischio.

Legge No Surprises Act

Con l'imminente entrata in vigore della legge No Surprises Act, prevista per gennaio 2022, gli enti pagatori devono assicurarsi di disporre di dati di buona qualità, puliti e accurati sulle strutture sanitarie. HealthShare Provider Directory permette agli enti pagatori di fare ingestion, curare e gestire i dati delle strutture sanitarie con cui operano, utilizzando regole e logica per prendere le migliori decisioni in base alle informazioni più aggiornate e accurate. Per

saperne di più su HealthShare Provider Directory

HealthShare CMS Solution Pack

Per saperne di più su InterSystems CMS Solution Pack

La value-based care richiede la collaborazione tra organismi pagatori e strutture sanitarie

I pazienti malati cronici con un'assistenza fortemente frammentata costano quasi il doppio rispetto ai pazienti che hanno ricevuto cure coordinate, e possono essere più facilmente oggetto di ricoveri che avrebbero potuto essere evitati. Negli accordi di value-based care, il coordinamento delle cure è uno sport di squadra che coinvolge: strutture sanitarie, organismi pagatori e pazienti. Tutti i giocatori devono avere una visione condivisa dei dati.

Migliore cura e coordinamento grazie agli avvisi in tempo reale

La soluzione Unified Health Record di HealthShare riceve feed clinici in tempo reale e può inviare avvisi sui ricoveri ospedalieri e in pronto soccorso alla struttura sanitaria che offre le cure primarie e all'ente pagatore. Gli avvisi permettono di ccordinare meglio l'assistenza al paziente e l'iscrizione automatica, attraverso HealthShare, ai programmi di gestione delle cure. I dati clinici possono anche popolare i sistemi di Care Management/Utilization Management, garantendo aggiornamento e precisione delle informazioni.

Sostegno al progetto HL7 Da Vinci

L'uso di FHIR per semplificare i casi d'uso prioritari della value-based care, come l'autorizzazione preventiva, tra enti pagatori e strutture sanitarie è al centro del progetto HL7 Da Vinci. InterSystems supporta i propri clienti e i loro partner in modo da poter procedere all'implementazione di questi scenari.

Sfruttare HL7 FHIR per semplificare le misurazioni e migliorare la qualità

Il miglioramento avviene in modo continuo, non solo ogni 90 giorni. Dati clinici aggiornati offrono le informazioni e le prospettive necessarie per procedere a eventuali correzioni di rotta. Avendo questa consapevolezza, l'organizzazione statunitense National Committee for Quality Assurance (NCQA™) continua ad espandere i modi in cui i dati clinici possono essere utilizzati a sostegno della misurazione HEDIS:

  • I dati clinici in tempo reale di HealthShare possono alimentare le misure HEDIS e STARS della qualità, consentendo monitoraggio e miglioramento continui
  • I dati provenienti da HealthShare hanno soddisfatto i requisiti di audit di NCQA
  • I clienti di InterSystems hanno ottenuto lo status di NCQA Validation e partecipano al programma Data Aggregator Validation
  • InterSystems partecipa al progetto HL7 Da Vinci e ha implementato il caso d'uso Data Exchange for Quality Measures utilizzando HL7 FHIR

Per saperne di più sull'integrazione dei dati clinici

Migliorare l'efficienza operativa

Quale processo manuale tra ente pagatore/struttura sanitaria ha più bisogno di automazione? Se hai risposto l'autorizzazione preventiva sappi che non sei solo. Il processo di autorizzazione preventiva costa dai 23 ai 31 miliardi di dollari all'anno negli Stati Uniti, secondo uno studio pubblicato su Health Affairs. Il costo all'interno di un piano sanitario di ogni autorizzazione preventiva manuale è di 3,68 dollari, rispetto a 0,04 dollari per l'autorizzazione preventiva elettronica, secondo un rapporto di Chilmark Research del 2017.

Ridurre le difficoltà nei rapporti con le strutture sanitarie e migliorare la cura del paziente

Non soffre solo il portafoglio. I ritardi delle procedure influiscono sul morale degli operatori sanitari e sulla cura dei pazienti. Medici e infermieri dedicano rispettivamente circa 3 e 13 ore alla settimana a occuparsi delle autorizzazioni preventive - tempo che potrebbero riservare ai pazienti.

Accedere ai dati clinici è fondamentale per operare in modo efficiente e produce ulteriori benefici

Per reinventare questo e altri processi, rendendoli più efficienti, è necessario accedere ai dati clinici, forniti attraverso InterSystems HealthShare. Oltre all'autorizzazione preventiva e alla gestione dell'utilizzo delle risorse, si possono prendere come esempio il rispetto di programmi statali o regionali per condurre gli screening sulla popolazione.

Coinvolgere e ottimizzare le prestazioni della rete

Nell'ambito di un piano sanitario, la più grande risorsa è la rete delle strutture sanitarie. Più forniscono ai pazienti un'assistenza di qualità a costi contenuti, meglio è per tutti. Il segreto è la trasparenza nella condivisione dei dati: consentire alle strutture sanitarie di confrontare le loro prestazioni con i contratti value-based, dando loro una visione longitudinale dell'assistenza fornita, e aiutandole a operare nel modo migliore.

 

 

Risorse correlate

HealthShare Unified Care Record migliora le misure delle performance per la rete integrata delle strutture cliniche di Rush Health
Rush Health è una rete integrata di strutture cliniche nell'area di Chicago con 4 ospedali, quasi 80 studi medici affiliati, più di 1.400 medici e 625 infermieri e assistenti. Come altre reti cliniche, Rush Health deve soddisfare le esigenze di dati delle strutture sanitarie e degli enti pagatori con cui hanno stipulato dei contratti.

Fai il prossimo passo

Ci piacerebbe parlare. Compila alcuni dettagli e ci metteremo in contatto.
*Campi richiesti
Highlighted fields are required
*Campi richiesti
Highlighted fields are required
** Selezionando sì, acconsenti ad essere contattato per notizie, aggiornamenti e altri scopi di marketing relativi a prodotti ed eventi attuali e futuri di InterSystems. Inoltre, l'utente acconsente a che le informazioni di contatto della sua azienda siano inserite nella nostra soluzione CRM ospitata negli Stati Uniti, ma mantenute coerenti con le leggi applicabili sulla protezione dei dati.