HealthShare

Piattaforma Strategica
per l’ informatica sanitaria

Patient Index - HealthShare SolutionInterSystems HealthShare Patient Index è una soluzione completa per la gestione dell’anagrafe pazienti, Enterprise Master Patient Index (EMPI)Che sia all’interno di una singola azienda sanitaria o trasversalmente ad una rete di organizzazioni, HSPI gestisce l’identità del paziente con il ruolo di fonte unica e certificata dei dati

La Sfida
Una persona, una cartella sanitaria elettronica. Questa sarebbe la soluzione ideale ma difficile da realizzare. I pazienti si spostano e spesso ricevono le cure da diverse organizzazioni sanitarie, che creano ampie cartelle composite attingendo da diverse fonti di dati e assegnando al singolo paziente un proprio identificativo. Senza un Enterprise Master Patient Index (EMPI) che allinei correttamente le diverse fonti, è impossibile realizzare tale obiettivo.

Analogamente, quando enti di assistenza sanitaria si affiliano, tipicamente combinano asset informativi di pazienti comuni, che però identificano diversamente e questo complica di molto il processo di consolidamento delle informazioni. Cartelle duplicate o erroneamente identificate rappresentano un problema tipico persino all’ interno di uno stesso sistema informativo. Basta un semplice errore materiale per provocare la generazione di due diversi set di documenti, incompleti, per lo stesso paziente.

Riunire tutte le informazioni del paziente in un’unica, precisa, longitudinale cartella richiede un sistema EMPI per allineare correttamente le varie fonti. Iniziative strategiche tra cui la gestione delle cure della popolazione (PHM), una cura responsabile, il coinvolgimento del paziente e il rimborso basato sul valore richiedono alla base una gestione efficace dell’identità del paziente.

La soluzione
Il Patient Index è un EMPI che provvede una soluzione automatizzata alle problematiche della gestione e della verifica delle identità. Essendo integrato all’interno di flussi di lavoro del provider, è in grado di riconoscere la creazione di un fascicolo duplicato e attivare quindi azioni correttive per evitare errori medici o eventi avversi. HeathShare Patient Index usa un’avanzata logica probabilistica e deterministica per la corretta identificazione ed associazione dei documenti abilitando la creazione di sistemi di fascicolo che integrino numerose fonti esterne.

Senza dubbio, per essere efficaci le cure hanno bisogno di avvalersi di documentazioni complete e credibili. La gestione della salute pubblica ha bisogno, infatti, di dati longitudinali accurati. Che si tratti di visualizzazioni di cartelle cliniche composite, o di integrare specifiche informazioni nei flussi clinici, o di collegare automaticamente estesi volumi documentali in conformità con i vostri processi, l’HealthShare Patient Index garantisce una cura sicura per i pazienti.

InterSystems HealthShare Patient Index:
Aggiungere sicurezza e precisione alle informazioni sanitarie condivise

Healthshare Patient Index

Al cuore di HealthShare Patient Index opera un sofisticato motore logico che svolge l’associazione deterministica e probabilistica dei record anagrafici, oltre a strumenti di ottimizzazione automatica, per regolare gli algoritmi basati su insiemi di dati.
Inoltre, HealthShare Patient Index comprende le seguenti capacità:

Viewer olistico
La completa visione dei dati, trasversale ai record, permette di confrontare e convalidare in modo efficiente l’identità e i dati anagrafici del paziente e di tutte le documentazioni di origine su un unico schermo, per facilitarne la revisione manuale ed anche l’approvazione.

Data Quality Framework
Data Quality Framework è un programma di analisi utile per esaminare la qualità dei dati fonte inserendo il tuo EMPI. Esso prevede la tracciabilità che ti consente di identificare le criticità nella qualità dei dati e ti fornisce la possibilità di correggerli alla fonte

Cartelle composite
HealthShare Patient index determina automaticamente a quale cartella fare riferimento per lo stesso paziente e crea una singola cartella demografica aggregata. Quando si verificano differenze notevoli nella fonte dei dati, il sistema sfrutta un ampio set di regole configurabili per riconoscere la fonte più affidabile. I dati obsoleti o non aggiornati vengono evidenziati dal sistema per permetterne la revisione manuale.

Integrazione del flusso di lavoro
Patient Index offre workflow configurabili e di facile utilizzo per gestire i casi in cui è richiesto l’intervento manuale e per notificare automaticamente gli altri sistemi di prestazioni e cambiamenti relativi alle informazioni del paziente.

Standards-based API per la Connettività
HealthShare Patient Index dispone di un supporto integrato sicuro e solido per vari standard, tra i quali FHIR®, HL7®v2, IHE (PIX, PDQ, PDQm, XCPD), e Web Services, permettendoti di integrarlo facilmente con altre applicazioni all’interno della struttura.

Regole personalizzate
Un motore a regole integrato consente di creare e implementare logica customizzata site-specific, quali le regole di associazione dei pazienti, o sistemi di alert.

Auditing e Sicurezza
Un portale sicuro basato su ruoli e profili gestisce l’accesso ai dati e alle utility. Tutti gli aggiornamenti dei fascicoli vengono controllati, così come tutte le decisioni di associare o disassociare specifici record.